informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Lavorare nel mondo: perché scegliere l’estero

Commenti disabilitati su Lavorare nel mondo: perché scegliere l’estero Studiare a Benevento

Il sogno dei ragazzi tra i 20 e i 25 anni? Quello di lavorare nel mondo, aprendo con la propria formazione universitaria le porte ad un percorso lavorativo internazionale che posso offrire occasioni di condivisione e approccio con altre culture.
corsi di laurea più richiesti all’estero
A dimostrarlo è uno studio condotto dallo staff dell’Università Niccolò Cusano condotto su un campione di 200 iscritti (metà ragazzi e metà ragazze) ai corsi di laurea online a Benevento. È emerso, infatti, che una percentuale pari al 65% ammette di volersi formare in Italia per poi affrontare una carriera lavorativa all0estero.

Non per tutti il sogno è quello di rimanere fuori dal paese natio, (solo il 21% del totale lo ha detto); per molti altri (79%) l’importante è accrescere le proprie competenze e il background linguistico e internazionale prima di rientrare in Italia così da poter ambire a posizioni lavorative di spicco e ben remunerate.

A voler lavorare fuori dall’Italia sono soprattutto i ragazzi (un 71%), mentre il restante 29% è composto da ragazze.

Infine, il 69% sceglie di non allontanarsi troppo da casa, inviando applications per trovare lavoro in Europa. La stragrande maggioranza di questa percentuale è composta da giovani che hanno già trascorso un periodo all’estero approfittando dei bandi universitari di Erasmus. Dunque, sia nel corso dell’anno accademico, sia in fase di stesura di tesi si è potuto approcciarsi alla cultura e alla formazione di un paese europeo.

Il restante 31%, invece, ha velleità più espansionistiche e mira al cercare lavoro nei paesi in via di sviluppo o in quelli dalla fiorente economia come gli Emirati Arabi o Singapore.

Perché scegliere di lavorare all’estero

Ma come mai i giovani decidono di cercare lavoro all’estero?

Le motivazioni addotte dagli studenti intervistati dalla Unicusano di Benevento sono le seguenti:

Maggiore meritocrazia

Differentemente che in Italia, all’estero (soprattutto nei paesi orientali dalla florida economia o negli USA) la meritocrazia esiste e viene pagata. Ecco perché chi ha una specializzazione universitaria concreta, magari affiancata da un master o un dottorato di ricerca viene assunto con facilità e remunerato per quelle che sono le sue competenze.

Possibilità di eludere i percorsi di stage e tirocinio

In Italia sempre più aziende tendono ad incasellare il periodo formativo chiamato comunemente “gavetta” sotto contratti quali lo stage o il tirocinio. Nella maggior parte dei casi, il giovane assunto con queste modalità non percepisce stipendio e dunque si tratta di occasioni che non tutti possono permettersi di cogliere.

Chi ha necessità di uno stipendio fisso, infatti, non riesce a sottostare a mesi di tirocinio gratuito o contratti a progetto sottopagati che però richiedono un impegno full time.

All’estero, tendenzialmente, questo non succede e dunque molti giovani sono intenzionati a specializzarsi fuori dall’Italia per poi – magari – tornare con competenze che permettano di essere assunti con contratti stabili e ben remunerati.

I corsi di laurea per trovare lavoro all’estero

Dallo studio di Unicusano a Benevento emergono anche i corsi di laurea più richiesti all’estero; vediamoli di seguito…

Ingegneria Agro-Industriale

Al primo posto, una laurea in ingegneria con curriculum agro-industriale; perché? La motivazione è semplice: l’eccellenza dei prodotti enogastronomici italiani è conclamata in tutto il mondo e, dunque, i professionisti che ne determinano la qualità ed il rispetto degli standard sono considerati dei veri e propri esperti del settore. Gli ingegnerei agroindustriali, infatti, si occupano del controllo dell’intera filiera alimentare, a partire dalla scelta organolettica dei prodotti fino alla trasformazione e alla diffusione.

Tra i lavori più richiesti nel mondo, infatti, ci sono quelli legati al recupero delle tradizioni alimentari e alla diffusione sostenibile di prodotti eno-gastronomici.

Scienze Politiche

La laurea per eccellenza per lavorare all’estero è quella in Relazioni internazionali che permette di posizionarsi presso ambasciate e consolati, iniziando la carriera diplomatica.

Le figure professionali che operano all’interno di queste istituzioni sono tante e prevedono varie competenze: ecco perché con una laurea magistrale e una conoscenza della lingua straniera (obbligatorio l’inglese, preferibile anche la conoscenza di almeno un’altra lingua straniera) sarà possibile tentare questa carriera che porterà a viaggiare e consolidare i rapporti con le altre culture.

L’integrazione è alla base di questa professione e questo è un valore importante nella società globalizzata di oggi la quale, però, tende ad essere ancora vittima di preconcetti razzisti.

Economia e management

Infine, il corso di laurea in economia a Benevento fornisce delle importanti competenze per lavorare all’estero tra cui un importante background legato alla conoscenza del diritto positivo comunitario e internazionale e un bagaglio importante riferito al marketing.

Il corso di laurea online in economia di Unicusano, infatti, forma professionisti che potranno spendere la loro preparazione in diversi ambiti, reinventandosi in vari settori occupazionali.

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali