informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I 5 migliori libri di fotografia da leggere

Commenti disabilitati su I 5 migliori libri di fotografia da leggere Studiare a Benevento

Anche tu ultimamente hai scoperto il piacere di uscire con la tua reflex sotto braccio ed andare a scattare in giro? Le tue foto ti piacciono o vorresti poter fare di meglio? Avere un buon occhio per fare foto è una dote rara. Questo però non significa che uno non possa studiare e allenarsi per affinare la propria tecnica e trovare ispirazione. Puoi partecipare a corsi, vedere video, chiedere a persone più esperte, ma probabilmente uno dei modi migliori per imparare qualcosa di nuovo è leggere libri di fotografia. Noi dello Staff di Unicusano Benevento vogliamo consigliartene 5, tutti con una natura ed uno scopo diversi. Vuoi provare a vedere se c’è anche quello che fa al caso tuo?

Breve storia della fotografia

Capire bene quali sono state le tappe ed i processi che hanno segnato l’evoluzione della fotografia ti permetterà di trovare il tuo spazio, il tuo stile e seguire una strada precisa. Tra i libri di fotografia uno sicuramente utile da leggere potrebbe parlare della storia di quest’arte, ma già qui puoi trovare un breve riassunto di tutto ciò che finora ha rappresentato un tassello importante in questo mondo.

La parola fotografia deriva dall’unione delle parole in greco antico luce (φῶς | phôs) e grafia (γραφή | graphè). Dunque, letteralmente significa “scrivere con la luce”. La sua invenzione è convenzionalmente attribuita a Joseph Nicéphore Niépce. Nel 1813 lo studio per perfezionare alcune tecniche litografiche lo portò a sperimentare l’uso di materiali fotosensibili. Fu così che nel 1816 ottenne la prima immagine fotografica. Da qui iniziò una serie di perfezionamenti, ma fu l’incontro con Louis Daguerre a cambiare la direzione della storia della fotografia. Insieme a Daguerre inventò il dagherrotipo, ciò il risultato del primo vero e proprio procedimento per lo sviluppo fotografico di immagini. Da questo momento tutti gli sforzi dei tecnici della fotografia furono concentrati sul perfezionamento dei materiali sensibili, dei procedimenti di sviluppo e degli strumenti ottici.

Alcune tappe importanti

  • 1852: a Firenze viene istituita la più antica azienda al mondo nel campo della fotografia: la Fratelli Alinari;
  • 1861: viene scattata la prima foto a colori;
  • 1880: introduzione degli apparecchi fotografici portatili;
  • 1928: introduzione del sistema reflex, cioè il sistema di mira che permette di osservare nel mirino ottico l’inquadratura in ingresso nell’obiettivo;
  • 1948: sviluppo del processo Polaroid, per ottenere in pochi secondi una foto utilizzando un apparecchio ed una pellicola speciali.
  • anni ’80: messa in produzione delle prime macchine fotografiche digitali.

Ora che a grandi linee sai qual è la storia, puoi approfondire l’argomento oppure andare avanti e scoprire quali sono i 5 libri di fotografia che vogliamo consigliarti!

libri sulla fotografia

5 libri fotografici che ti saranno d’ispirazione

Ogni giorno ti passano sotto gli occhi migliaia di belle immagini, ma quante di queste passeranno alla storia? Vista la spropositata produzione di foto, scattare potrà sembrarti una cosa facile. Leggi anche uno di questi libri di fotografia e scoprirai che quello del fotografo è un lavoro, ma anche un hobby, molto complesso, nel quale per riuscire veramente non servono solamente una grande dedizione e indubbiamente anche talento, ma soprattutto la capacità di trasmettere la propria passione. E se già ti diletti in quest’arte ma hai dei blocchi mentali che ti impediscono di dare la vera e propria svolta a quello che stai facendo, non preoccuparti. Tra queste pagine riuscirai a trovare anche la giusta ispirazione e motivazione per superare un momento difficile e continuare per la tua strada.

  1. L’occhio del fotografo – Micheal Freeman

    Micheal Freeman è un fotografo e giornalista britannico. Specializzato in cultura asiatica, architettura e archeologia, ha pubblicato numerosi libri con sue foto e scritto diversi manuali. Questi ultimi, sono piuttosto celebri perché Freeman ha la capacità di esprimere con parole semplici concetti che possono essere anche molto complessi.
    L’occhio del fotografo è uno di questi. Si tratta di un libro che ti insegnerà a pensare e creare una fotografia. Non tutti hanno il talento innato di saper cogliere l’attimo giusto, ma questa abilità può essere allenata e migliorata nel tempo. Proprio per questo motivo, se la fotografia ti appassiona questo manuale non dovrebbe mancare nella tua biblioteca. In 6 capitoli imparerai tutte le regole necessarie per scattare con una corretta composizione, seguendo principi ben precisi che potrai mettere in pratica di volta in volta. L’occhio del fotografo è il libro di fotografia perfetto per te se sei alle prime armi, ma hai intenzioni serie.

  2. The decisive Moment – Henrì Cartier-Bresson

    Henrì Cartier-Bresson è stato un fotografo francese, pioniere del fotogiornalismo. Soprannominato “l’occhio del secolo”, fu teorico dell’istante decisivo in una fotografia. Il suo libro più importante è proprio The decisive moment pubblicato nel 1952. Il titolo originale di quest’opera era Images à la souvette – Immagini di nascosto – e forse ancora meglio del titolo inglese quest’ultimo descrive il pensiero del grande reporter. Si tratta di un portfolio di 126 fotografie, ma nell’introduzione leggerai un’interessante estratto dell’artista. A racchiudere tutto il suo metodo e la filosofia dietro i suo scatti è la frase

    Non c’è nulla al mondo che non abbia un momento decisivo.

    Tieni a mente questa massima e, una volta letto il libro (disponibile in inglese ma non in italiano) inizierai a fare fotografie con uno spirito diverso.

  3. Magnum. La scelta delle foto

    La Magnum Photos è una delle più importanti agenzie fotografiche. Fondata nel 1947 da nomi del calibro di Robert Capa, Henrì Cartier-Bresson, David Seymour, George Rodger e William Vandilvert riunisce 60 tra i migliori fotografi del mondo. Magnum. La scelta delle foto è un libro che ripercorre la storia di quest’agenzia e ne racconta il metodo ed i segreti dei fotografi che vi hanno collaborato. Potrai scoprire le storie ed i dettagli che sono dietro una particolare immagine e rivivere il suo successo. Ripercorri più di 60 anni di storia di un’istituzione del mondo della fotografia ed allo stesso tempo ritrova le immagini più segnanti del secolo scorso. Dallo sbarco in Normandia al ’68, passando per i ritratti di personaggi indimenticabili come Che Guevara e Malcom X. Se vuoi intraprendere la carriera di fotoreporter, questo è sicuramente uno dei libri di fotografia da leggere.

  4. Oliviero Toscani. Più di 50 anni di magnifici fallimenti

    Oliviero Toscani è un’icona vivente della fotografia italiana. Conosciuto soprattutto come fotografo pubblicitario, ha creato immagini per brand del calibro di Esprit, Chanel, Fiorucci e collaborato con importantissime testate di settore. Probabilmente una delle sue più celebri collaborazioni è quella con Benetton, per la quale ha messo in pratica tecniche di shockvertising che gli hanno anche causato problemi a livello legale. Il suo spirito provocatorio ha sicuramente segnato un certo tipo di fotografia, rivoluzionando la scena italiana dagli anni ’80 ai primi anni 2000. Oliviero Toscani. Più di 50 anni di magnifici fallimenti raccoglie tutte le sue opere più famose e controverse. Una fonte d’ispirazione imperdibile se vuoi uscire dagli schemi.

  5. A occhi aperti – Mario Calabresi

    Concludiamo la nostra lista di libri di fotografia con una raccolta di interviste ai più grandi nomi contemporanei di questo settore. Sicuramente avrai avuto modo di conoscere Steve McCurry, Josef Koudelka, Don McCullin, Elliot Erwitt, Gabriele Basilico, Sebastião Salgado e tutti gli altri fotografi incontrati da Mario Calabresi per la potenza delle loro foto. Ma chi sono veramente le persone che si nascondono dietro gli obiettivi? Com’è nata la loro passione per la fotografia? Scopri qualcosa di più sulle loro storie: potrai riconoscerti in alcuni passaggi e trovare ispirazione in altri. E tra qualche anno, magari, anche tu sarai nell’Olimpo della fotografia come loro.

Tra questi libri di fotografia c’è almeno uno che fa al caso tuo? Allora buona lettura!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali