informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Lista della spesa settimanale: tutti i consigli

Commenti disabilitati su Lista della spesa settimanale: tutti i consigli Studiare a Benevento

Volete delle dritte per risparmiare denaro e mantenervi in salute? Volete sapere come abbinare una dieta equilibrata e sana alla possibilità reale di risparmiare sulle spese quotidiane? Lo staff della Università online Niccolò Cusano di Benevento ha deciso di fornire agli studenti universitari alcune dritte su come pianificare una lista della spesa settimanale che permetta di variare cibi e risparmiare.

Proprio così: una  dieta settimanale equilibrata passa in primis dalle materie prime che si acquistano al mercato o nei supermercati della grande distribuzione e si piazzano in frigorifero o dispensa. Proprio per evitare una spesa confusa e l’acquisto di prodotti costosi (e molto spesso non alleati della linea e della salute), lo staff della Unicusano di Benevento ha deciso di fornire alcuni consigli su un menu settimanale, coadiuvato da alcuni prodotti da acquistare giornalmente per realizzarlo.

dieta settimanale equilibrata

Partiamo dalla precisazione che è preferibile sempre seguire una dieta che utilizza materie prime del territorio (e quindi a chilometro zero) e prodotti di stagione. Questo non sono per valorizzare il territorio – cosa che molti studenti cercano sempre più di fare – ma anche per salvaguardare il portafoglio e l’ambiente.

Proprio così: comprare prodotti d’importazione ha un costo più alto e contribuisce a aumentare il livello di inquinamento nel nostro Pianeta, visto che il trasporto dei suddetti prodotti avviene via aerea e poi via ruota – con un grande dispendio di carburante, energia e un proliferare dei gas nocivi che si spandono nell’atmosfera.

Fare la spesa in maniera regolata e secondo un planning settimanale o mensile, quindi, è il miglior modo per mantenere uno stile di vita sostenibile.

Inoltre, per risparmiare – è sempre bene fare attenzione alle offerte senza però farsi ingannare da scadenze appena passate o bassissima qualità.

Insomma, anche andare a comprare il cibo è un’arte, e noi vogliamo educarvi al meglio – così da non sbagliare…

Come fare bene la spesa e risparmiare: tanti consigli per voi

Se siete arrivati a leggere fin qui, siamo sicuri che volete sapere come fare la spesa per tutta la settimana al meglio. E allora, iniziamo…

Ah, ricordate di avere sempre in dispensa: Sale fino e grosso, zucchero, erbe aromatiche e spezie, salsa di soia, farina, olive, Olio extravergine di oliva e aceto balsamico, burro, latte (a lunga conservazione), uova, vino, pane.

Lunedì

Per iniziare la settimana c’è bisogno innanzitutto di una buona colazione che dia lo sprint giusto. E cosa c’è di meglio di ottimi muffin al cioccolato da tuffare in una tazza di latte e caffè? Poi, per pranzo, è buona norma mantenersi abbastanza leggeri scegliendo di mangiare riso ai formaggi in versione light e dei finocchi gratinati. Infine, a cena, via libera a  un merluzzo in crosta con patate al forno.

Cosa occorre comprare? Escludendo farina, zucchero e latte – che devono sempre essere in dispensa – basta procurarsi il cioccolato fondente, parmigiano, formaggio spalmabile, finocchi, filetti di merluzzo, patate, mais.

Martedì

A colazione si continua con i muffin avanzati dal giorno precedente, magari accompagnandoli con un succo d’arancia appena spremuto. A pranzo potete cucinare una maxi porzione di spaghetti con gamberi e zucchine e a cena pollo alla diavola accompagnato da verdure gratin.

Per la spesa: arance rosse, un pacco di pasta con grano italiano, gamberi, zucchine, un pollo intero (le spezie le avete in dispensa?), un barattolo di ceci, zucchine e melanzane.

Mercoledì

Per colazione, è giunto il momento di cucinare un bel ciambellone che mangerete tranquillamente fino a venerdì. Proseguite – a pranzo – con una frittata di spaghetti, usando la pasta avanzata dal giorno prima. A cena, invece, polpette di carne aromatizzate alla menta con contorno di insalata mista.

Fate la spesa acquistando uova, cacao amaro, carne macinata, un ciuffo di menta, insalata.

Giovedì

Si continua col nostro buonissimo ciambellone al cacao per poi continuare la dieta settimanale con un pranzetto a base di orecchiette alle cime di rapa; a cena, invece, una buonissima e corroborante insalata di fagioli, cetrioli e cipolla di Tropea.

Per la spesa, quindi, pasta fresca, cime di rapa, un barattolo di fagioli, cetrioli e cipolle.

Venerdì

È il giorno del pesce! Dopo una colazione a base di ciambellone (che avete il permesso di finire!) si continua con un pranzo a base di pasta ai frutti di mare. E a cena: polpettone di tonno accompagnato da verdure al forno.

La spesa da fare è la seguente: spaghetti, mix di frutti di mare (li trovate in pescheria già confezionati), tonno, capperi, peperoni, zucchine, melanzane e patate.

Sabato

Finalmente è arrivato il weekend! Concedetevi una tranquilla colazione con pane e marmellata e succo d’arancia e un pranzetto con scaloppine al limone e verdure avanzate dalla cena del giorno prima. A cena… via libera ad una pizza con gli amici!

Acquistate questi prodotti: marmellata biologica, arance, fettine di carne, un limone.

Domenica

Eccoci alla fine del nostro menù: la colazione della domenica può essere consumata assaporando dei mini croissant fatti a casa. Per il pranzo via libera a lasagne al ragù (un grande ed intramontabile classico!) e la sera patate al forno con soufflé al formaggio.

La spesa è la seguente: pasta sfoglia, marmellata, uova, carne macinata, lasagne fresche, patate, grana, emmenthal, burro.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali