informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Le 5 migliori app per vino da provare

Commenti disabilitati su Le 5 migliori app per vino da provare Studiare a Benevento

Bere vino nelle giuste quantità è sicuramente un piacere. Non è altrettanto scontato però che sia facile bere bene. Se il mondo dell’enologia ti affascina ma ancora non hai approfondito la cosa, eccoti 5 app per vino che da principiante ti faranno avanzare di livello. O per lo meno, ti aiuteranno a fare la scelta giusta quando dovrai scegliere una bottiglia per un’occasione speciale.

Il glossario del vino

Sei proprio alle prime armi? Allora prima di iniziare ad elencarti le app che possono esserti d’aiuto a scegliere il vino, è bene fare un passo indietro. Se invece hai un minimo di esperienza puoi tranquillamente passare all’elenco preparato dallo Staff di Unicusano Benevento. Quando si parla di vino, infatti, c’è tutto un glossario particolare che potrebbe essere utile conoscere. Sia per sapere cosa stai bevendo, che per fare bella figura con i tuoi commensali!

Ovviamente la lista è lunga – esistono veri e propri dizionari! – quindi qui di seguito troverai solamente i termini di uso più comune e che certamente verranno usati nelle app per vino che downloaderai!

A

  • Abbinamento – è l’arte di armonizzare al meglio le caratteristiche dei vini e dei cibi perché si valorizzino l’un l’altro.
  • Amabile – un vino si dice amabile quando lascia una delicata sensazione di dolce.
  • Annata – è sinonimo di vendemmia, quindi indica l’anno in cui sono state raccolte le uve utilizzate per produrre una determinata bottiglia.

B

  • Barrique – è un piccolo fusto di rovere francese in cui il vino viene conservato per un periodo variabile perché acquisisca un particolare sapore.
  • Beva – indica il momento in cui un vino è pronto per essere gustato. Può essere facile o pronta.
  • Bouquet – è l’insieme dei profumi e degli aromi di un vino.

C

  • Colore – il colore di un vino fornisce indicazioni sul tipo di vinificazione, sull’età e sul processo di maturazione del prodotto. Il colore di un vino può essere: bianco, rosato o rosso ed ognuna di queste categorie ha delle sotto-categorie.
  • Corpo – è l’insieme degli elementi che compongono un vino (escludendo l’alcool, l’acqua e gli aromi volatili). Un vino è corposo quando ha una buona struttura complessiva.
  • Cuvée – miscela di vini (champagne) utilizzata per indicare le migliori qualità.

D

  • Denominazione di Origine Controllata (DOC) – vini tutelati a norma di legge con apposite normative di produzione. Non si tratta di una certificazione di qualità, ma di una certificazione che indica il rispetto di un determinato processo di produzione.
  • Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG) – anche in questo caso si tratta di una certificazione legata al rispetto delle normative di produzione, con parametri più severi e che interessano zone di produzione più ristrette.

I

  • Indicazione Geografica Tipica – è la certificazione che garantisce l’origine geografica dei vini da tavola. Ha un disciplinare meno restrittivo rispetto ai vini DOC e DOCG

P

  • Paglierino – è il termine utilizzato per classificare un vino bianco, dal colore giallo e che tendenzialmente non ha subìto un affinamento in legno.

R

  • Robusto – è un vino strutturato e corposo

T

  • Tannino – composto che si trova nei legni in cui viene fatto riposare il vino e che gli conferisce una sensazione di astringenza alla bevuta.

Le app per vino da scaricare

Nel momento in cui conosci parte della terminologia legata al mondo del vino, trovare l’app per vino che fa per te sarà molto più facile. Questa è la nostra lista: fai un confronto tra queste 5 applicazioni – tutte disponibili sia per Android che per iOS – e scarica quella più adatta a te.

app per bere vino
  1. Vivino

    Al momento della scelta in enoteca, al supermercato o al ristorante Vivino saprà essere una valida aiutante. Il funzionamento di quest’app per trovare il vino giusto è estremamente semplice:
    – scatta una foto all’etichetta o effettua una ricerca per nome,
    – scopri tutte le informazioni sulla bottiglia (incluso il prezzo medio),
    – usa il confronto veloce per scegliere il vino migliore per te.

    Ma non è tutto. Puoi esplorare un vasto assortimento di bottiglie, selezionate per te in base ai tuoi gusti. E, appena sarai più esperto o esperta, diventare un utente attivo ed aggiungere anche le tue valutazioni e recensioni.
  2. Hello Vino

    Hello Vino sarà il tuo assistente virtuale per la scelta del vino. Usare l’app è semplicissimo perché ti chiede esplicitamente di cosa hai bisogno e così arriverai più facilmente al risultato perfetto per te. Cerchi un vino da pasto o per un’occasione? Hai voglia di un sapore particolare? Basta dirlo. E vedrai che con il tempo saprà imparare i tuoi gusti e darti i suggerimenti giusti senza che tu dica nulla. L’abbinamento perfetto per te è assicurato!
  3. Degusta Vini

    Quella della degustazione è un’arte e per impararla quest’app può essere il giusto punto di partenza. Grazie alla sua interfaccia chiara e schematica, potrai avere a disposizione tutte le caratteristiche necessarie per degustare al meglio il tuo vino. Ti basterà compilare la scheda per avere sempre a portata di mano la lista di tutti i vini che hai avuto modo di apprezzare. Però se non sai da dove partire, non temere. Basta aprire per prima cosa la “Guida alla degustazione” per capire come fare!
  4. Delectable

    Delectable è un’app per vino dal respiro internazionale. Nel vastissimo database potrai trovare tutti i migliori vini del mondo. Oppure se hai bisogno di qualche consiglio in più per fare bella figura, puoi seguire i più celebri sommelier, critici e produttori di fama mondiale. Impara dai migliori, e poi inizia a compilare il tuo profilo: magari tra qualche tempo potrai avere il tuo posto nell’olimpo degli intenditori!
  5. Tannico

    Tannico è un’app per vino dove puoi dedicarti allo shopping. Ognuna delle oltre 13mila bottiglie di 2.500 cantine diverse è descritta fin nel minimo dettaglio, con note di degustazione approfondite ed anche abbinamenti consigliati. Devi organizzare una cena speciale? Scarica Tannico e nel giro di massimo 48 ore avrai il tuo vino!

Hai trovato l’app per bere vino che fa al caso tuo? Allora preparati a trovare la bottiglia giusta e aggiorna la lista della spesa settimanale!

Il passo successivo: come diventare sommelier

Se tutto questo mondo ti appassiona potresti trasformare questo interesse in qualcosa di più. Il sommelier è il professionista qualificato che si occupa dell’assaggio, della presentazione, del servizio e dell’abbinamento del vino. Non è solamente un tecnico, ma qualcuno capace di “raccontare” un vino e di comunicarne tutto il suo valore. Può essere un’attività che svolgi per puro piacere, ma anche un vero e proprio lavoro. Infatti oggi i sommelier trovano occupazione non solo nelle cantine o nei ristoranti, ma anche nelle enoteche e nella grande distribuzione.

Il corso

Per diventare sommelier è necessario tenere un corso che si sviluppa su tre livelli, al termine del quale si può scegliere se diventare professionisti (e quindi sostenere un esame più sostanzioso) oppure continuare un percorso amatoriale.

Associazione Italiana Sommelier – AIS, Fondazione Italiana Sommelier – FIS e Federazione Italiana Sommelier, Albergatori, Ristoratori – FISAR sono le principali associazioni di sommellerie. Ne esistono anche altre, e tutte si occupano della formazione necessaria per ottenere la qualifica che, a livello generale, è così organizzata:

  • 1 livello – conoscenza generale ed enologia
  • 2 livello – enografia
  • 3 livello – abbinamenti cibo-vino

Quando il mondo delle app per bere vino non avrà più segreti per te, scopri quale organizza il corso più vicino a te e informati sui prezzi e le modalità! Magari potresti trasformare quella che all’inizio era solamente una passione in un vero e proprio lavoro!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali