informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come sono gli studenti di ingegneria? Le 5 caratteristiche che dovresti conoscere

Commenti disabilitati su Come sono gli studenti di ingegneria? Le 5 caratteristiche che dovresti conoscere Studiare a Benevento, Vita Universitaria

La facoltà di ingegneria è una tra le più gettonate, non solo all’Università di Benevento ma in tutti gli atenei italiani. Il merito è delle ottime prospettive lavorative e di carriera che offre questa specializzazione, ma anche per il fascino che la figura dell’ingegnere esercita sui giovani.

Ma come sono gli studenti di ingegneria? Quali sono le loro caratteristiche e attitudini particolari, che li differenziano dai ragazzi che frequentano altre facoltà?

Iniziamo subito con il dire che uno studente di ingegneria si riconosce a prima vista: affronta un percorso di studi impegnativo, che nell’immaginario collettivo lo trasforma in un essere mitologico, a metà tra genio e robot. Ma se tutti sanno che per avere successo come ingegnere bisogna possedere e sviluppare capacità come la logica, l’elaborazione di calcoli matematici complessi e di formule apparentemente comprensibili, non tutti conoscono le 5 vere caratteristiche degli studenti di ingegneria.

Scoprile insieme a noi in questa guida (semi-seria)!

Le caratteristiche fisiche dello studente di ingegneria

C’è chi dice di poter riconoscere uno studente di ingegneria a chilometri di distanza, e non c’è niente di più vero! Ecco alcune caratteristiche fisiche che ti rendono simile ai tuoi compagni di corso.

Calvizie

studenti ingegneriaSe un vero studente di ingegneria? Allora preparati: il segno distintivo per antonomasia, che ogni ingegnere che si rispetti deve assolutamente avere è la calvizie. Avere più di un capello in testa è una vera e propria vergogna accademica! Sarà perché sei abituato a strapparti i capelli davanti a calcoli impossibili?

Pallore

Non ci sono dubbi: gli studenti di ingegneria passano gran parte del loro tempo chiusi in casa a studiare. Acquistano quindi un colorito pallido, tipica di chi scarsi contatti con i raggi solari. D’altronde nessun aspirante ingegnere si presenterebbe ad un esame abbronzato, altrimenti potrebbe far credere ai docenti di avere una vita, anziché passare tutto il tempo a studiare!

Borse sotto gli occhi

Lo studente di ingegneria è dedito allo studio: non ha tempo di divertirsi, ma neanche di dormire. Perciò ogni studente che si rispetti ha due enormi borse sotto gli occhi, segno inconfondibile di una notte passati chini sui libri.

Caratteristiche caratteriali degli studenti di ingegneria

Se finora abbiamo descritto le caratteristiche fisiche degli studenti di ingegneria, quali sono quelle caratteriali? Vediamole insieme e ricorda: facciamo dell’ironia!

Relazioni con il sesso opposto, queste sconosciute

Uno studente di ingegneria ha solo un obiettivo in mente: la laurea. Questo obiettivo diventa così prioritario da dimenticare l’esistenza del sesso opposto, senza parlare dell’eventualità di avere un partner!

A quanto vita sociale, poi, l’ingegnere potrebbe paragonarsi ad un alieno. Niente uscite, niente feste, a volte diventa una perdita di tempo anche mangiare. Quando i colleghi di facoltà gli chiedono di uscire, la voglia di partecipare viene irrimediabilmente superata dai sensi di colpa, che lo portano a rifiutare l’invito con la promessa di recuperare dopo l’esame.

E per quanto riguarda l’alimentazione, non è certo un mistero che quella dello studente di ingegneria sia del tutto sregolata: cibi precotti, snack salati, dolcetti e merendine varie, bibite energizzanti e caffé in quantità industriale.

Senso dello humor

studente ingegneriaDifetti fisici a parte (presunti), bisogna ammettere che gli ingegneri sono dotati di un grande senso dell’umorismo. La maggior parte delle volte le battute le capiscono solo loro e i loro compagni di corso, ma questo è un discorso a parte. La maggior parte delle barzellette che raccontano coinvolgono un ingegnere meccanico, un ingegnere chimico, un ingegnere elettronico e un informatico, solitamente dentro una Cinquecento. Ad un certo punto la macchina si ferma e si spegne il motore, e tutti gli ingegneri iniziano a discutere sulle possibili motivazioni del guasto, ognuno facendo riferimento alla propria branca di specializzazione. La discussione va avanti, finché non interviene l’informatico: “Ma se noi provassimo ad uscire e poi a rientrare?”.

Se hai sorriso, anche tu sei un pò nerd come uno studente di ingegneria.

Identikit dello studente di ingegneria: conclusioni

Concludiamo questa scherzosa carrellata di caratteristiche degli studenti di ingegneria con un bonus, che in realtà è una sindrome dalla duplice faccia: la sindrome di onnipotenza/persecuzione. Non importa quale corso di laurea frequentino i suoi amici, lo studente di ingegneria riterrà che la sua sia sempre la più complicata. Lui ha gli esami più difficili, i professori più maligni, lui è quello che studia di più. Insomma, lui è onnipotente, gli altri sono nulla. Il suo acerrimo nemico? L’architetto, che non perde occasione di denigrare. L’origine di questo odio, che nasce più o meno dopo un anno di studi, è sconosciuto, ma sembra essere qualcosa di atavico e immodificabile.

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali