informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Laurea mentre si lavora? 3 consigli per conciliare studio e lavoro

Commenti disabilitati su Laurea mentre si lavora? 3 consigli per conciliare studio e lavoro Studiare a Benevento

Studio e lavoro: due momenti inconciliabili? In realtà no: conseguire una laurea mentre si lavora è possibile, se si seguono le giuste tattiche e si attuano trucchi intelligenti per ottimizzare il tempo dedicato allo studio.

Laurearsi mentre si lavora è sicuramente una sfida, specie se il lavoro in questione richiede un impegno full time. Tra stanchezza e improvvisi cali di forza di volontà, conciliare carriera universitaria e professionale a volte sembra impossibile, ma ti assicuriamo che non è così.

Considera che interrompere un percorso universitario già avviato è senza dubbio una scelta di cui potresti pentirti in futuro, quindi armati di tanta forza di volontà e leggi i nostri consigli per conciliare studio e lavoro ed evitare di laurearsi fuori corso (o non laurearsi affatto!).

Parola chiave: pianificazione

Se stai seguendo un corso di laurea mentre lavori la regola d’oro per conciliare tutto è pianificare. Non appena hai tutto il materiale necessario per lo studio (programma d’esame, materiali didattici e così via) comincia subito a stilare un calendario chiaro e preciso. Calcola quanti giorni ti separano dall’esame e prevedi una schedularizzazione in linea con il tuo metodo di studio.

Si tratta di un punto fondamentale: non tutti studiamo allo stesso modo e con gli stessi tempi, perciò la calendarizzazione deve rispecchiare il tuo modo di studiare. Ad esempio, c’è chi preferisce studiare poche pagine ogni giorno, e quindi dovrà prevedere una schedularizzazione molto lunga, e chi invece preferisce concentrare lo studio nelle settimane che precedono l’esame.

Al di là del tuo metodo, considera però che anticipare troppo i tempi per lo studio potrebbe rivelarsi un errore, perché ti costringerebbe ad un ripasso corposo, quasi un nuovo studio, a ridosso dell’esame. Suddividi il materiale da studiare in un tempo congruo e dai tempo al tuo cervello di assimilare le informazioni e mettere da parte per il momento dell’esame.

Massimizza il tempo a tua disposizione

studio e lavoro

Molti studenti e lavoratori utilizzano i mezzi pubblici per spostarsi. Se sei un pendolare, hai in media 30 minuti al giorno da passare su treni, autobus o metropolitane: impiega questo tempo per studiare qualcosa. Se non vuoi portare libri o dispense con te, puoi trasferire il materiale didattico su un tablet, in formato .pdf o .doc e studiare tutto su questo supporto, oppure puoi cercare di reperire i testi in versione MP3 e ascoltarli sullo smartphone.

In generale, cerca di studiare nei tempi morti, anche se non utilizzi i mezzi pubblici. Sicuramente durante la giornata avrai 10 o 15 minuti liberi da dedicare allo studio: quando sei dal medico, mentre aspetti il pranzo al bar, in fila all’ufficio postale. Per massimizzare questi tempi morti potresti creare dei piccoli testi portatili da consultare in qualsiasi momento della giornata, senza avere sempre con te tutti i libri di testo.

Sfrutta al massimo il weekend

Finché non termini l’università, lo studio deve essere la tua priorità. Sappiamo che il weekend, dopo una settimana passata a lavoro, vorresti passare dei momenti di relax, ma si tratta di un tempo troppo prezioso per non dedicarlo allo studio.

Quindi, stringi i denti e rinuncia, per il momento, a fughe fuori porta e weekend al mare: potrai dedicarti a queste attività non appena laureato. Ricorda che il sabato e la domenica sono gli unici due giorni in cui puoi studiare sia di mattina che di pomeriggio e in cui ha la possibilità di assimilare può informazioni, cosa che in settimana non è possibile.

Focalizza il tuo obiettivo: la laurea!

Per quanto riguarda invece i giorni durante la settimana, sicuramente quando tornerai dal lavoro sarai stanco. Ma cerca di fare uno sforzo, sacrificando parte del tuo tempo libero serale: evita uscite, serie tv e social network e apri i libri. Tuttavia, none essere eccessivamente severo con te stesso e ricorda di concederti un pò di relax la sera, prima di andare a dormire, in modo da ricaricare le batterie per il giorno successivo.

Laurea mentre si lavora: i vantaggi dei corsi online

laurearsi mentre si lavora

Se sei uno studente lavoratore e hai le necessità di conciliare studio e lavoro dovresti considerare l’opportunità di seguire un corso di laurea online, come quelli offerti dall’Università telematica Niccolò Cusano.

Seguendo le lezioni online risparmierai tempo: niente spostamenti per raggiungere l’ateneo, magari anche lontano da casa. Inoltre, sarai libero di organizzare lo studio in modo autonomo, in base alle tue necessità lavorative e personali.

Ad esempio, tutti i corsi erogati da Unicusano possono essere seguiti comodamente da casa: basta collegarsi alla piattaforma di e-learning, attiva tutti i giorni 24 ore su 24 per scaricare le video lezioni, i materiali didattici, le dispense fornite dai professori e ricevere assistenza dai tutor.

In tal modo è possibile studiare davvero in qualsiasi momento: sull’autobus, in pausa pranzo o la sera direttamente dal divano di casa. L’unico momento in cui bisogna recarsi in ateneo è quello dell’esame: in bocca al lupo!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali